• radon

Radon

Il radon ed i suoi prodotti di decadimento sono uno degli argomenti di maggiore attualità nell’ambito dei fattori fisici di rischio ambientale.

Il radon è considerato tra i principali inquinanti dell’aria indoor, classificati come agenti cancerogeni di gruppo 1 (agenti di accertata cancerogenicità per l’uomo) dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC/OMS).

Il D. Lgs. 26 maggio 2000, n. 241 e ss.mm. stabilisce che il datore di lavoro ha l’obbligo di effettuare la misurazione del gas radon nei locali interrati o seminterrati nei quali i lavoratori trascorrano almeno nr. 10 ore mese.

È definito locale interrato o seminterrato l’ambiente con almeno tre pareti interamente sotto il piano di campagna, indipendentemente dal fatto che queste siano a diretto contatto con il terreno circostante o meno. Tale definizione include fra i locali sotterranei, nei quali effettuare le misure, anche tutti quelli che hanno una apertura verso l’esterno (per esempio i locali che hanno un ingresso sulla strada) ed i locali che sono circondati da una intercapedine aerata.

Tecnica & Sicurezza S.r.l., tramite collaborazione con un laboratorio autorizzato e con la supervisione di un Esperto Qualificato, è in grado di assistere i datori di lavoro nell’assolvimento di tutti gli obblighi previsti dalla normativa vigente in merito al rischio di esposizione a gas radon.

Siamo in grado di effettuare:

  • misurazioni integrate che permettono di ottenere il valore medio della concentrazione di radon riferito ad un periodo di tempo di misurazioni (solitamente periodo di 1 anno di durata delle misurazioni);
  • misurazioni istantanee con uno strumento portatile che permette di campionare e di misurare in breve tempo la concentrazione del gas radon;
  • misura in continuo con strumentazione attiva che permettono di monitorare la concentrazione del gas radon in continuo.

I monitoraggi ambientali sono effettuati nel rispetto delle Linee Guida emanate dal Coordinamento Regioni e Province Autonome del febbraio 2003.

Qualora il livello di azione di concentrazione media annua di radon sia superiore a 500 Bq/m3, il datore di lavoro, avvalendosi di un Esperto Qualificato, deve porre in atto delle azioni di mitigazione che riducano la concentrazione di radon al di sotto del livello di azione. Anche per quest’ultimo adempimento Tecnica & Sicurezza S.r.l., tramite collaborazione con un Esperto Qualificato, è in grado di fornire la necessaria assistenza al datore di lavoro con lo studio di specifici interventi di mitigazione e bonifica del gas radon.